Associazione Ecu
Accedi
Associazione Ecu - Home

Master Universitario di 1° livello in Terapia Manuale e Fisioterapia Muscoloscheletrica

Master Universitario di 1° livello in Terapia Manuale e Fisioterapia Muscoloscheletrica promosso dalla Associazione ECU presso il Campus di Milano. Il Master si avvale della collaborazione delle Unità di Studio del GSTM.

Vedi la brochure per informazioni su calendario e costi.

Per iscrizioni e maggiori informazioni contatta la Segreteria Organizzativa
Associazione ECU - Educazione Continua Universitaria
associazioneecu@gmail.com / iscrizioni.associazioneecu@gmail.com

Il Master Universitario in Terapia Manuale e Fisioterapia Muscoloscheletrica intende formare un professionista specializzato nella riabilitazione di individui con disordini neuro-muscoloscheletrici, in linea coi Master of Science in Physical Therapy dei paesi più avanzati in questo campo.

Il Fisioterapista che termina con successo gli studi del Master in Terapia Manuale e Fisioterapia muscoloscheletrica acquisirà in particolare:

  • una competenza di livello specialistico nella valutazione e nel trattamento dei disordini muscoloscheletrici;
  • svilupperà un elevato standard di abilità cliniche e pratiche nella esecuzione di manovre valutative e terapeutiche;
  • sarà capace di attivare un processo decisionale applicando in modo critico i principi del Ragionamento Clinico specifico dei fisioterapisti, di intervenire sullo specifico paziente con criteri di appropriatezza clinica e con le strategie terapeutiche più idonee entro i limiti delle proprie competenze;
  • sarà in grado di attuare un approccio bio-psico-sociale e di orientare il suo intervento al recupero delle abilità del paziente secondo gli specifici bisogni della persona, sulla base della stesura del profilo di salute e la classificazione dei problemi di salute con riferimento all’International Classification for Functioning (ICF);
  • sarà in grado di collocarsi all’interno del processo assistenziale multidisciplinare secondo le sue proprie specificità professionali, con un agire specialistico ispirato alla Evidence Based Physiotherapy , capace di integrare i bisogni dei pazienti con la miglior evidenza scientifica disponibile e la mediazione dell’esperienza clinica personale.

Il programma accademico, costruito sulla base dei criteri didattici adottati dalle organizzazioni scientifiche internazionali più avanzate del settore, si pone i seguenti obiettivi:

  • garantire un approccio globale alla salute in ottica bio-psico-sociale, centrato sulla persona;
  • acquisire una metodologia clinica capace di integrare abilità di ragionamento clinico, riferimento critico alle evidenze scientifiche, soluzioni terapeutiche dotate di appropriatezza clinica, e di attivare processi di expertise individuale;
  • sviluppare il processo decisionale in ambito fisioterapico mediante l’adeguato utilizzo di procedure cliniche per l’esame soggettivo e fisico del paziente (raccolta anamnestica, ispezione, esame funzionale, interpretazione di esami strumentali e di bioimmagini, diagnosi differenziale), la valutazione dei dati clinici rilevanti, la selezione di strategie di intervento all’interno di un progetto terapeutico orientato alla persona (caratteristiche individuali e preferenze) e la rilevazione dei risultati attraverso la scelta di idonee misure di outcome;
  • addestrare alla corretta esecuzione delle tecniche di Terapia Manuale (mobilizzazioni e manipolazioni) e alla selezione e somministrazione dell’esercizio terapeutico (motorio e funzionale); apprendere modalità di gestione complessiva della persona (relazione terapeutica e comunicazione) per limitare la disabilità ed attuare le idonee strategie di “pain management”;
  • riconoscere i limiti del trattamento fisioterapico e instaurare positive forme di collaborazione con altre figure sanitarie;
  • incentivare i processi di riflessione sull’agire clinico al fine di individuare le abitudini procedurali da perfezionare e riconoscere i gap di conoscenza per favorire lo sviluppo delle capacità di auto-aggiornamento;
  • sviluppare capacità di lettura e analisi critica dell’informazione scientifica, una forma mentis scientifica e sperimentale distinguendola da altre forme di sapere e promuovere la ricerca in fisioterapia;
  • acquisire una visione professionale incentrata sullo Sviluppo Professionale Continuo in ambito fisioterapico al fine di garantire un accesso a cure di eccellenza eseguite da Fisioterapisti competenti e specialisti nel settore.

Il Master Universitario di Milano è ampiamente allineato ai più elevati standard qualitativi internazionali sul piano dei criteri di assegnazione delle docenze.

Riteniamo doveroso precisare che la documentata attività pregressa di docenza di specifiche metodiche e concetti (Osteopatica, Ciriax, Kinetic Control, altro) e il possesso dei titoli o delle certificazioni (D.Osteopata, DMT, OMT, FT.O, OMPT, altro) non sono requisiti sufficienti per assumere il ruolo di Docente in questo Master. Oltre alla documentata attività di docenza e ai titoli, è indispensabile svolgere attività clinica, di studio e ricerca con ruoli dirigenziali o di coordinamento, presso aziende, dipartimenti sanitari e/o organizzazioni scientifiche.

Il corpo Docenti è costituito dai Professori universitari che insegnano prevalentemente le discipline di base e specialistiche biomediche e dai seguenti Docenti responsabili delle Unità di Studio e Ricerca del GSTM-Gruppo di Studio della Terapia Manuale con la Certificazione di Fisioterapista Ortokinetico®:

  • FT Matteo BONFANTI

    Fisioterapista, Cert. Ft.Ortokinetico (FTO)
    Evidence-Based Practice Core Curriculum
    EU EBM Unity - European Union Evidence Based Medicine Unity
    Responsabile della Unità di Studio della Spalla e delle Lesioni Muscolotendinee del GSTM
  • FT OMPT Riccardo BOCCA

    Fisioterapista, OMPT, Cert. Ft.Ortokinetico (FTO)
    Responsabile della Unità di Studio del Ginocchio del GSTM
  • FT Cristiana CADONNA

    Fisioterapista, OMPT, Cert. Ft.Ortokinetico (FTO)
    Già Presidente del Gruppo Maitland Italia
    Responsabile della Unità di Studio dell’ATM e disturbi Craniofaciali
  • FT OMPT Gabriele Ceriani

    Fisioterapista, OMPT, Cert. Ft.Ortokinetico (FTO)
    Membro della Unità di Studio del Ginocchio del GSTM
  • FT Stefano FRASSINE

    Fisioterapista, Cert. Ft.Ortokinetico (FTO)
    European Representative Kinesio Holding Corporation - KTAI
    Responsabile della Unità di Studio del Piede del GSTM
  • FT OMPT Riccardo Bocca

    Fisioterapista, OMPT, Cert. Ft.Ortokinetico (FTO)
    Responsabile della Unità di Studio del Ginocchio del GSTM
  • FT.D.O Lara Lolli

    Fisioterapista, Osteopata, Cert. Ft.Ortokinetico (FTO)
    Responsabile della Unità di Studio dei Disturbi Dell’Equilibrio
  • Dott.ssa Rita Maria V.NOBILI

    Dirigente Psicologo di I livello con incarico di Alta Specialità
    Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico Milano
    Membro della Unità di Studio sulla Comunicazione e Relazione Paziente Terapeuta
  • FT Fabio MANIGRASSI

    Fisioterapista, Cert. Ft.Ortokinetico (FTO)
    Evidence-Based Practice Core Curriculum
    EU EBM Unity - European Union Evidence Based Medicine Unity
    Responsabile della Unità di Studio dell’Anca del GSTM
  • FT Silvia MENOZZI

    Fisioterapista, Cert. Ft.Ortokinetico (FTO)
    Evidence-Based Practice Core Curriculum
    EU EBM Unity - European Union Evidence Based Medicine Unity
    Responsabile della Unità di Studio dell’Anca del GSTM
  • Dott.ssa Emanuela MORENGHI

    PhD di Ricerca in Statistica Biomedica
    Responsabile della gestione dati e analisi statistica, presso l’Istituto Clinico Humanitas, Rozzano (MI)
    Responsabile della gestione delle sperimentazioni cliniche presso l’Istituto Clinico Humanitas, Rozzano(MI)
    Membro della Unità di Studio EBPh-Evidence Based Physiotherapy del GSTMResponsabile della Unità di Studio del Ginocchio del GSTM
  • FT Lorenzo NOBILE

    Fisioterapista, Cert. Ft.Ortokinetico (FTO)
    Doctor of Manual Therapy (USA)
    Fellow in Training in Manual Therapy (USA)
    Responsabile della Unità di Studio della Pelvi e Sacroiliaca del GSTM
  • FT Giulio VALAGUSSA

    Fisioterapista, OMPT, Cert. Ft.Ortokinetico (FTO)
    Evidence-Based Practice Core Curriculum EU EBM Unity - European Union Evidence Based Medicine Unity
    Già docente di “Kinetic Control”, Docente “SMARTERehab”
    Responsabile della Unità di Studio del Gomito, Polso e Mano del GSTM
  • FT.D.O Maurizio VINCENZI

    Fisioterapista, Osteopata, Cert. Ft.Ortokinetico (FTO)
    Evidence-Based Practice Core Curriculum
    EU EBM Unity - European Union Evidence Based Medicine Unity
    Presidente del GSTM
    Responsabile della Unità di Studio della Colonna e sulla Pubalgia del GSTM Responsabile della Unità di Studio del Ginocchio del GSTM
  • FT Massimo ZOCCHI

    Fisioterapista, Cert. Ft.Ortokinetico (FTO)
    Evidence-Based Practice Core Curriculum
    EU EBM Unity - European Union Evidence Based Medicine Unity
    Responsabile della Unità di Studio Neuroscienze del Dolore del GSTM
  • Prof. Carlo Ruosi

    Professore Ordinario in Medicina Fisica e Riabilitativa
    Sanità Pubblica - Università Degli Studi di Napoli Federico II

Alla organizzazione del Master concorrono inoltre Assistenti e Tutor Fisioterapisti con la Certificazione di Ft.Ortokinetico® e con documentata competenza nella attività di assistenza alla docenza.

Il percorso formativo Master si rivolge esclusivamente ai professionisti sanitari in possesso dei seguenti titoli di studio:

- Laurea di Primo livello;
- Diploma universitario abilitante alla professione ai sensi della Legge n.1/2002 art.1 C.10, unitamente al diploma di maturità quinquennale;
- Titolo equipollente o equivalente dell'art.4, Legge 26 Febbraio 1999, n.42.

I candidati in possesso di titolo accademico conseguito presso Università estere dovranno allegare, a integrazione, la seguente documentazione:

- Copia legalizzata del diploma di laurea conseguito all'estero(munito di dichiarazione di valore o attestazioni rilasciate dai centri ENIC-NARIC o dalle Rappresentanze Diplomatiche in Italia) e relativa traduzione asseverata e autenticata;
- Diploma Supplement e Apostille del titolo (con autentica) e relative traduzioni asseverate e autenticate.

La documentazione sopraelencata è necessaria ai Ȋnidell'immatricolazione universitaria; dunque il candidato potrà iscriversi al percorso propedeutico e frequentarlo, producendo la documentazione comunque entro il termine fissato perl'immatricolazione universitaria

Il Master Universitario di Milano è ampiamente allineato sul piano dei contenuti scientifici e tecnici agli standard formativi internazionali per la Fisioterapia Muscoloscheletrica.

Riteniamo doveroso precisare che in merito alla Docenza il Master applica standard superiori e che la documentata attività pregressa di docenza di specifiche metodiche e concetti (Osteopatica, Ciriax, Kinetic Control, altro) e il possesso dei titoli o delle certificazioni (D.Osteopata, DMT, OMT, FT.O, OMPT, Phd altro) non sono requisiti sufficienti per assumere il ruolo di Docente in questo Master. Oltre alla documentata attività di docenza e ai titoli, è indispensabile svolgere attività clinica, di studio e ricerca con ruoli dirigenziali o di coordinamento, presso aziende, dipartimenti sanitari e/o organizzazioni scientifiche.

Il corpo Docenti è costituito dai Professori universitari che insegnano prevalentemente le discipline di base e specialistiche biomediche e dai seguenti Docenti responsabili delle Unità di Studio e Ricerca del GSTM con la Certificazione di Fisioterapista Ortokinetico®.

Il Master promuove una cultura incentrata allo SPC- Sviluppo Professionale Continuo (CPD-Continuing Professional Development) secondo gli orientamenti della World Confederation for Physical Therapy (WCPT).

1. World Physiotherapy Europe region. A European Vision for Continuing Professional Development

2. World Physiotherapy Guideline for Delivering Quality CPD for Physical Therapists

Per coloro che concluderanno il Master, il GSTM promuove le attività di formazione continua, training e sviluppo professionale come strumenti trasversali di governance formativa e clinica, finalizzati a valorizzare la qualità della formazione, dell’aggiornamento e dell’assistenza sanitaria. La metodologia applicata prevede il trasferimento alla pratica professionale delle nuove conoscenze e competenze come processo determinante per migliorare il reporting scientifico e i processi assistenziali.

Il continuo sviluppo professionale (SPC-CPD) che non deve essere confuso con lo Sviluppo Professionale (senza Continuo) avviene attraverso l’interazione con un gruppo di pari e la partecipazione ad iniziative mirate al miglioramento di un processo, di una situazione, di una procedura.

Segreteria Organizzativa

Associazione ECU - Educazione Continua Universitaria
Contattare la Segreteria Organizzativa per informazioni sulle modalità d’iscrizione, amministrative o relative alla modulistica e documentazione del Master
Email: associazioneecu@gmail.com / iscrizioni.associazioneecu@gmail.com
Referente: Sig.ra Assia Donnarumma - Tel: 334 222 0627

Informazioni su Attività Scientifiche

GSTM Gruppo di Studio della Terapia Manuale e Riabilitazione Muscoloscheletrica
Contattare il Coordinamento per informazioni sulla organizzazione e struttura scientifica del Master Email: coordinamentomastergstm@gmail.com
Tel: 339 380 7518 dalle 13:00 alle 16:00

Obiettivi Formativi e Figure Professionali

Il percorso formativo Master si rivolge esclusivamente ai professionisti sanitari in possesso dei seguenti titoli di studio:

Laurea di primo livello di area sanitaria in fisioterapia (LSNT/2);
Diploma universitario abilitante alla professione ai sensi della Legge n.1/2002 art. 1 C.10, unitamente al diploma di maturità quinquennale;
Titolo equipollente o equivalente ai sensi dell'art. 4, Legge 26 Febbraio 1999, n. 42.


Il Corso, ispirandosi ai programmi del Master of Science in Physical Therapy, si propone di fornire una formazione avanzata, di tipo specialistico, in terapia manuale e fisioterapia muscoloscheletrica, secondo i modelli universitari dei paesi più avanzati in questo campo. Il Master è attivato in collaborazione con il GSTM - Gruppo di Studio della Terapia Manuale e Riabilitazione Muscoloscheletrica ed è organizzato attraverso l'integrazione di competenze didattiche accademiche e professionali secondo i principi dell'Evidence Based Physioterapy, l'applicazione del modello Bio-Psicosociale in linea con il Modello ICF-DH ( International Classification of Functioning, Disability and Health) e con una cultura incentrata allo SPC - Sviluppo Professionale Continuo secondo gli orientamenti della World Confederation for Physical Therapy (WCPT).

Didattica

Il percorso formativo privato-universitario del Master in Terapia Manuale e Fisioterapia Muscoloscheletrica è organizzato dall’Associazione ECU (Educazione Continua Universitaria) con il GSTM di Milano. Il percorso formativo, organizzato come Master in convenzione privata, sarà gestito con un servizio di accesso diretto dalla segreteria dell’Associazione ECU, che permetterà di velocizzare le procedure amministrative private e universitarie. Alla organizzazione concorrono professori universitari che insegnano prevalentemente discipline di base e specialistiche, fisioterapisti responsabili delle Unità di Studio e Ricerca del GSTM e Fisioterapisti con la certificazione di FT. Ortokinetico. La durata del percorso formativo, privato-universitario (l’uno propedeutico all’altro), con frequenza obbligatoria, è prevista di 65 (sessantacinque) giorni ed è suddivisa in 13 (tredici) periodi intensivi di 5 (cinque) giorni ciascuno, distribuiti nell'arco di 18 mesi (come da calendario). Il percorso privato si compone di n. 6 stage, ed è propedeutico al percorso universitario composto di n.7 stage. Saranno svolte prove di verifica in itinere per valutare le competenze acquisite.
Per l'ottenimento del titolo è obbligatoria una frequenza minima, da considerarsi sia in aula che per la didattica FAD, del 75%. Il percorso formativo Master prevede una prova finale e la stesura di una tesi.
Il conseguimento del titolo universitario di Master in Terapia Manuale e Fisioterapia Muscoloscheletrica è subordinato al superamento di tutte le prove di esame: teoriche, precliniche e cliniche e alla presentazione della tesi. In virtù delle proprie convenzioni con numerose università italiane, l’Associazione ECU si riserva il diritto di accreditare il Master in Terapia Manuale e Fisioterapia Muscoloscheletrica presso l’Università italiana convenzionata che rilascerà maggiori agevolazioni agli studenti frequentanti, pur garantendo e assicurando - al termine del percorso formativo completo - il rilascio del titolo di Master di I livello e relativo attestato da parte dell’Università. I contenuti didattici vengono così distribuiti: 70% pratica clinica / 30% teoria. Il materiale didattico fornito dai docenti e protetto da Copyright verrà caricato sulla piattaforma OnDemand della Segreteria dell’Associazione ECU, accessibile dal sito www.associazioneecu.com. L’accesso degli studenti al materiale didattico è garantito da credenziali di accesso personali.

Profili Professionali

Il percorso formativo Master in Terapia Manuale e Fisioterapia Muscoloscheletrica intende formare un professionista specializzato nella riabilitazione di individui con disordini neuro-muscoloscheletrici, in linea con il Master of Science in Physical Therapy dei paesi più avanzati in questo campo. Il fisioterapista che terminerà con successo gli studi del Master in Terapia Manuale e Fisioterapia muscoloscheletrica acquisirà:

  • una competenza di livello specialistico nella valutazione e nel trattamento dei disordini muscoloscheletrici;
  • svilupperà un elevato standard di abilità cliniche e pratiche nella esecuzione di manovre valutative e terapeutiche;
  • sarà capace di attivare un processo decisionale applicando in modo critico i principi del Ragionamento Clinico specifico dei fisioterapisti, di intervenire sullo specifico paziente con criteri di appropriatezza clinica e con le strategie terapeutiche più idonee entro i limiti delle proprie competenze;
  • sarà in grado di attuare un approccio bio-psico-sociale e di orientare il suo intervento al recupero delle abilità del paziente secondo gli specifici bisogni della persona, sulla base della stesura del profilo di salute e la classificazione dei problemi di salute con riferimentoall'International Classification for Functioning (ICF);
  • sarà in grado di collocarsiall'interno del processo assistenziale multidisciplinare secondo le sue proprie specificità professionali, con un agire specialistico ispirato alla Evidence Based Physiotherapy , capace di integrare i bisogni dei pazienti con la miglior evidenza scientifica disponibile e la mediazione dell'esperienza clinica personale.

Finalità

Il programma accademico, costruito sulla base dei criteri didattici adottati dalle organizzazioni scientifiche internazionali più avanzate del settore , si pone i seguenti obiettivi:

  • garantire un approccio globale alla salute in ottica bio-psico-sociale, centrato sulla persona;
  • far acquisire una metodologia clinica capace di integrare abilità di ragionamento clinico, riferimento critico alle evidenze scientifiche, soluzioni terapeutiche dotate di appropriatezza clinica, e di attivare processi di expertise individuale;
  • permettere di sviluppare il processo decisionale in ambito fisioterapico mediante l'adeguatoutilizzo di procedure cliniche per l'esame soggettivo e fisico del paziente (raccolta anamnestica, ispezione, esame funzionale, interpretazione di esami strumentali e di bioimmagini, diagnosi differenziale), la valutazione dei dati clinici rilevanti, la selezione di strategie di intervento all'interno di un progetto terapeutico orientato alla persona (caratteristiche individuali e preferenze) e la rilevazione dei risultati attraverso la scelta di idonee misure di outcome;
  • addestrare alla corretta esecuzione delle tecniche di terapia manuale (mobilizzazioni e manipolazioni) e alla selezione e somministrazione dell'esercizio terapeutico (motorio e funzionale); far apprendere modalità di gestione complessiva della persona (relazione terapeutica e comunicazione) per limitare la disabilità e attuare le idonee strategie di “pain management”;
  • far riconoscere i limiti del trattamento fisioterapico e instaurare positive forme di collaborazione con altre figure sanitarie;
  • incentivare i processi di riflessione sull'agire clinico al ine di individuare le abitudini procedurali da perfezionare e riconoscere i gap di conoscenza per favorire lo sviluppo delle capacità di auto-aggiornamento;
  • far sviluppare capacità di lettura e analisi critica dell'informazione scientifica, una forma mentis scientifica e sperimentale distinguendola da altre forme di sapere e promuovere la ricerca in fisioterapia;
  • permettere di acquisire una visione professionale incentrata sullo Sviluppo Professionale Continuo in ambito isioterapico al ine di garantire un accesso a cure di eccellenza eseguite da fisioterapisti competenti e specialisti nel settore.

Calendario Didattico

Con l'iscrizione si aderisce all'Associazione ECU in qualità di soci: l’adesione, a titolo gratuito, è valida per l'anno accademico di riferimento e per tutta la durata del percorso formativo Master in Terapia Manuale e Fisioterapia Muscoloscheletrica TMFM, come da calendario ufficiale. Le date sono da intendersi provvisorie e potrebbero subire variazioni.

Tesi Finali di Master

L'Università ha facoltà di determinare la modalità di discussione delle tesi finali di Master, che potrà avvenire in modalità in presenza oppure in modalità a distanza.
Ogni studente sarà tenuto a produrre n.2 copie della propria tesi in formato cartaceo: una per il Coordinare universitario; una per il proprio relatore. Qualora la discussione della tesi avvenisse in modalità a distanza, la copia cartacea per il Coordinatore dovrà essere inviata all'indirizzo che la segreteria di supporto universitario fornirà; mentre la copia per il proprio relatore potrà essere fornita allo stesso tramite accordi presi personalmente tra il relatore e il candidato.
Il file PDF della propria tesi dovrà essere inoltre caricato su supporto digitale (CD o USB) e fornito al Coordinatore in sede di discussione, se in presenza. Se la discussione avrà luogo a distanza, il supporto digitale dovrà essere spedito dal candidato a mezzo posta all'indirizzoche verrà fornito dalla segreteria di supporto universitario.

Il frontespizio della tesi e le indicazioni redazionali verranno fornite dalla segreteria di supporto universitario a tutti i discenti.

Iscrizione

Le iscrizioni al percorso privato propedeutico potranno essere effettuate presso la Segreteria dell’Associazione ECU; le iscrizioni e immatricolazioni al percorso universitario, che rilascerà al suo termine 60 CFU, attestato universitario e titolo di Master di I° livello, verranno effettuate dall’Associazione ECU, per nome e per conto di ogni singolo studente, a partire dal mese di novembre.
Il modulo di iscrizione al percorso propedeutico costituisce autocertificazione. Tramite sottoscrizione, il candidato dichiara di essere a conoscenza che, in caso di dichiarazione mendace, l’Associazione ECU è sollevata da qualsiasi responsabilità civile e penale, pertanto qualsiasi falso o dichiarazione illecita sarà imputabile e di responsabilità esclusivamente del candidato.
Si segnala che l’Università si riserva il diritto di effettuare verifiche, in fase di immatricolazione, sui titoli posseduti dal candidato e valutarne l’idoneità per l’ammissione universitaria e prosecuzione del percorso di formazione.


Il percorso formativo privato-universitario ha un costo complessivo di € 5.800,00 iva esente (di cui € 1.500,00 per la quota universitaria).
Per iscriversi al percorso propedeutico è necessario inviare all’indirizzo email associazioneecu@gmail.com i seguenti documenti:

- Diploma di laurea;
- Documento di identità in corso di validità (fronte/retro);
- Tessera sanitaria (fronte/retro);
- Modulo di iscrizione (da richiedere alla Segreteria dell’Associazione ECU).

Esonero ECM

Secondo le nuove disposizioni Agenas, riportate sul Manuale sulla Formazione Continua del Professionista Sanitario, la frequenza di Master universitari di primo e secondo livello della durata di uno o più anni e che erogano almeno 60 CFU/anno permette all'iscritto di usufruire della riduzione di un terzo dell'obbligo formativo triennale.
L'Associazione ECU rilascerà crediti ECM nella misura dei 2/3 previsti per il fabbisogno annuale, per i due anni di riferimento. 1/3 sarà esonerato dal rilascio di 60 CFU da parte dell'ateneo accreditante.

MODALITÀ DI PAGAMENTO

Acconto del 30%, pari a € 1.740,00 iva esente, da versare al momento dell’iscrizione.

La restante parte è così suddivisa:
II rata: € 2.030,00 da versare entro e non oltre 15 giorni prima dell’inizio delle lezioni;
III rata: € 2.030,00 da versare al quarto stage di formazione.

L’iscrizione si intende perfezionata inviando la ricevuta di avvenuto pagamento congiuntamente al modulo di iscrizione.

Rimborsi

In caso di mancata attivazione del percorso formativo Master in Terapia Manuale e Fisioterapia Muscoloscheletrica causa non raggiungimento del numero minimo di iscritti, la quota versata sarà restituita. La quota di iscrizione non è rimborsabile in caso di rinuncia alla frequenza del percorso formativo per motivi personali o cause di forza maggiore e comunque non imputabili alla Associazione ECU. Gli scioperi, le elezioni, le sospensioni per avverse condizioni atmosferiche, i disordini civili e militari, le calamità naturali, gli atti di terrorismo, le epidemie e le pandemie costituiscono cause di forza maggiore e non sono pertanto imputabili alla Associazione ECU, che è sollevata da qualsiasi responsabilità in caso di spostamento delle date e/o della sede del percorso formativo. In tale eventualità, la Associazione ECUU provvederà a comunicare tempestivamente agli iscritti le nuove date, in accordo e secondo la disponibilità dei docenti. Per qualsiasi controversia sarà competente il Foro di Roma.

Obiettivi Formativi e Figure Professionali

Il percorso formativo Master si rivolge esclusivamente ai professionisti sanitari in possesso dei seguenti titoli di studio:

Laurea di primo livello di area sanitaria in fisioterapia (LSNT/2);
Diploma universitario abilitante alla professione ai sensi della Legge n.1/2002 art. 1 C.10, unitamente al diploma di maturità quinquennale;
Titolo equipollente o equivalente ai sensi dell'art. 4, Legge 26 Febbraio 1999, n. 42.


Il Corso, ispirandosi ai programmi del Master of Science in Physical Therapy, si propone di fornire una formazione avanzata, di tipo specialistico, in terapia manuale e fisioterapia muscoloscheletrica, secondo i modelli universitari dei paesi più avanzati in questo campo. Il Master è attivato in collaborazione con il GSTM - Gruppo di Studio della Terapia Manuale e Riabilitazione Muscoloscheletrica ed è organizzato attraverso l'integrazione di competenze didattiche accademiche e professionali secondo i principi dell'Evidence Based Physioterapy, l'applicazione del modello Bio-Psicosociale in linea con il Modello ICF-DH ( International Classification of Functioning, Disability and Health) e con una cultura incentrata allo SPC - Sviluppo Professionale Continuo secondo gli orientamenti della World Confederation for Physical Therapy (WCPT).

Didattica

Il percorso formativo privato-universitario del Master in Terapia Manuale e Fisioterapia Muscoloscheletrica è organizzatodall’Associazione ECU (Educazione Continua Universitaria) con il GSTM di Milano. Il percorso formativo, organizzato come Master in convenzione privata, sarà gestito con un servizio di accesso diretto dalla segreteria dell’Associazione ECU. Alla organizzazione concorrono professori universitari che insegnano prevalentemente discipline di base e specialistiche, fisioterapisti responsabili delle Unità di Studio e Ricerca del GSTM e Fisioterapisti con la certificazione di FT. Ortokinetico. La durata del percorso formativo, con frequenza obbligatoria, è prevista di 65 (sessantacinque) giorni ed è suddivisa in 13 (tredici) periodi intensivi di 5 (cinque) giorni ciascuno, distribuiti nell'arco di 18 mesi (come da calendario).

Saranno svolte prove di verifica in itinere per valutare le competenze acquisite. Per l'ottenimento del titolo è obbligatoria una frequenza minima, da considerarsi sia in aula che per la didattica FAD, del 75%. Il percorso formativo Master prevede una prova finale e la stesura di una tesi. Il conseguimento del titolo universitario di Master in Terapia Manuale e Fisioterapia Muscoloscheletrica è subordinato al superamento di tutte le prove di esame: teoriche, precliniche e cliniche e alla presentazione della tesi. In virtù delle proprie convenzioni con numerose università italiane, l’Associazione ECU si riserva il diritto di accreditare il Master in Terapia Manuale e Fisioterapia Muscoloscheletrica pressol’Università italiana convenzionata che rilascerà maggiori agevolazioni agli studenti frequentanti, o di organizzare il Master in modalità interateneo, pur garantendo e assicurando - al termine del percorso formativo completo - il rilascio del titolo di Master di I livello e relativo attestato da parte dell’Università.

I contenuti didattici vengono così distribuiti: 70% pratica clinica / 30% teoria. Il materiale didattico fornito dai docenti e protetto da Copyright verrà caricato sulla piattaforma OnDemand della Segreteria dell’Associazione ECU, accessibile dal sito www.associazioneecu.com.L’accesso degli studenti al materiale didattico è garantito da credenziali di accesso personali.

Profili Professionali

Il percorso formativo Master in Terapia Manuale e Fisioterapia Muscoloscheletrica intende formare un professionista specializzato nella riabilitazione di individui con disordini neuro-muscoloscheletrici, in linea con il Master of Science in Physical Therapy dei paesi più avanzati in questo campo. Il fisioterapista che terminerà con successo gli studi del Master in Terapia Manuale e Fisioterapia muscoloscheletrica acquisirà:

  • una competenza di livello specialistico nella valutazione e nel trattamento dei disordini muscoloscheletrici;
  • svilupperà un elevato standard di abilità cliniche e pratiche nella esecuzione di manovre valutative e terapeutiche;
  • sarà capace di attivare un processo decisionale applicando in modo critico i principi del Ragionamento Clinico specifico dei fisioterapisti, di intervenire sullo specifico paziente con criteri di appropriatezza clinica e con le strategie terapeutiche più idonee entro i limiti delle proprie competenze;
  • sarà in grado di attuare un approccio bio-psico-sociale e di orientare il suo intervento al recupero delle abilità del paziente secondo gli specifici bisogni della persona, sulla base della stesura del profilo di salute e la classificazione dei problemi di salute con riferimentoall'International Classification for Functioning (ICF);
  • sarà in grado di collocarsiall'interno del processo assistenziale multidisciplinare secondo le sue proprie specificità professionali, con un agire specialistico ispirato alla Evidence Based Physiotherapy , capace di integrare i bisogni dei pazienti con la miglior evidenza scientifica disponibile e la mediazione dell'esperienza clinica personale.

Finalità

Il programma accademico, costruito sulla base dei criteri didattici adottati dalle organizzazioni scientifiche internazionali più avanzate del settore , si pone i seguenti obiettivi:

  • garantire un approccio globale alla salute in ottica bio-psico-sociale, centrato sulla persona;
  • far acquisire una metodologia clinica capace di integrare abilità di ragionamento clinico, riferimento critico alle evidenze scientifiche, soluzioni terapeutiche dotate di appropriatezza clinica, e di attivare processi di expertise individuale;
  • permettere di sviluppare il processo decisionale in ambito fisioterapico mediante l'adeguatoutilizzo di procedure cliniche per l'esame soggettivo e fisico del paziente (raccolta anamnestica, ispezione, esame funzionale, interpretazione di esami strumentali e di bioimmagini, diagnosi differenziale), la valutazione dei dati clinici rilevanti, la selezione di strategie di intervento all'interno di un progetto terapeutico orientato alla persona (caratteristiche individuali e preferenze) e la rilevazione dei risultati attraverso la scelta di idonee misure di outcome;
  • addestrare alla corretta esecuzione delle tecniche di terapia manuale (mobilizzazioni e manipolazioni) e alla selezione e somministrazione dell'esercizio terapeutico (motorio e funzionale); far apprendere modalità di gestione complessiva della persona (relazione terapeutica e comunicazione) per limitare la disabilità e attuare le idonee strategie di “pain management”;
  • far riconoscere i limiti del trattamento fisioterapico e instaurare positive forme di collaborazione con altre figure sanitarie;
  • incentivare i processi di riflessione sull'agire clinico al ine di individuare le abitudini procedurali da perfezionare e riconoscere i gap di conoscenza per favorire lo sviluppo delle capacità di auto-aggiornamento;
  • far sviluppare capacità di lettura e analisi critica dell'informazione scientifica, una forma mentis scientifica e sperimentale distinguendola da altre forme di sapere e promuovere la ricerca in fisioterapia;
  • permettere di acquisire una visione professionale incentrata sullo Sviluppo Professionale Continuo in ambito isioterapico al ine di garantire un accesso a cure di eccellenza eseguite da fisioterapisti competenti e specialisti nel settore.

Calendario Didattico

Con l'iscrizione si aderisce all'Associazione ECU in qualità di soci: l’adesione, a titolo gratuito, è valida per l'anno accademico di riferimento e per tutta la durata del percorso formativo Master in Terapia Manuale e Fisioterapia Muscoloscheletrica TMFM, come da calendario ufficiale. Le date sono da intendersi provvisorie e potrebbero subire variazioni.

Tesi Finali di Master

L'Università ha facoltà di determinare la modalità di discussione delle tesi finali di Master, che potrà avvenire in modalità in presenza oppure in modalità a distanza.
Ogni studente sarà tenuto a produrre n.2 copie della propria tesi in formato cartaceo: una per il Coordinare universitario; una per il proprio relatore. Qualora la discussione della tesi avvenisse in modalità a distanza, la copia cartacea per il Coordinatore dovrà essere inviata all'indirizzo che la segreteria di supporto universitario fornirà; mentre la copia per il proprio relatore potrà essere fornita allo stesso tramite accordi presi personalmente tra il relatore e il candidato.
Il file PDF della propria tesi dovrà essere inoltre caricato su supporto digitale (CD o USB) e fornito al Coordinatore in sede di discussione, se in presenza. Se la discussione avrà luogo a distanza, il supporto digitale dovrà essere spedito dal candidato a mezzo posta all'indirizzoche verrà fornito dalla segreteria di supporto universitario.

Il frontespizio della tesi e le indicazioni redazionali verranno fornite dalla segreteria di supporto universitario a tutti i discenti.

Iscrizione

Le iscrizioni al percorso privato potranno essere effettuate presso la Segreteria dell'Associazione ECU; le iscrizioni e immatricolazioni al percorso universitario, che rilascerà al suo termine 60 CFU, attestato universitario e titolo di Master di I° livello, verranno effettuate dall'Associazione ECU, per nome e per conto di ogni singolo studente, a partire dall'inizio dell'anno accademico di riferimento.
Il modulo di iscrizione costituisce autocertificazione. Tramite sottoscrizione, il candidato dichiara di essere a conoscenza che, in caso di dichiarazione mendace, l'Associazione ECU è sollevata da qualsiasi responsabilità civile e penale, pertanto qualsiasi falso o dichiarazione illecita sarà imputabile e di responsabilità esclusivamente del candidato. Si segnala che l'Università si riserva il diritto di effettuare verifiche, in fase di immatricolazione, sui titoli posseduti dal candidato e valutarne l'idoneità per l'ammissione universitaria e prosecuzione del percorso di formazione.

Il percorso formativo privato-universitario ha un costo complessivo di € 5.800,00 iva esente (di cui € 1.500,00 per la quota universitaria).

Per iscriversi al percorso propedeutico è necessario inviare all'indirizzo email iscrizioni.associazioneecu@gmail.com i seguenti documenti:

- Diploma di laurea;

- Documento di identità in corso di validità (fronte/retro);

- Tessera sanitaria (fronte/retro);

- Modulo di iscrizione (da richiedere alla Segreteria dell'Associazione ECU).

Esonero ECM

Secondo le nuove disposizioni Agenas, riportate sul Manuale sulla Formazione Continua del Professionista Sanitario, la frequenza di Master universitari di primo e secondo livello della durata di uno o più anni e che erogano almeno 60 CFU/anno permette all'iscritto di usufruire della riduzione di un terzo dell'obbligo formativo triennale.
L'Associazione ECU rilascerà crediti ECM nella misura dei 2/3 previsti per il fabbisogno annuale, per i due anni di riferimento. 1/3 sarà esonerato dal rilascio di 60 CFU da parte dell'ateneo accreditante.

MODALITÀ DI PAGAMENTO

Acconto del 30%, pari a € 1.740,00 iva esente, da versare al momento dell’iscrizione.

La restante parte è così suddivisa:
II rata: € 2.030,00 da versare entro e non oltre 15 giorni prima dell’inizio delle lezioni;
III rata: € 2.030,00 da versare al quarto stage di formazione.

L’iscrizione si intende perfezionata inviando la ricevuta di avvenuto pagamento congiuntamente al modulo di iscrizione.

Rimborsi

In caso di mancata attivazione del percorso formativo Master in Terapia Manuale e Fisioterapia Muscoloscheletrica causa non raggiungimento del numero minimo di iscritti, la quota versata sarà restituita. La quota di iscrizione non è rimborsabile in caso di rinuncia alla frequenza del percorso formativo per motivi personali o cause di forza maggiore e comunque non imputabili alla Associazione ECU. Gli scioperi, le elezioni, le sospensioni per avverse condizioni atmosferiche, i disordini civili e militari, le calamità naturali, gli atti di terrorismo, le epidemie e le pandemie costituiscono cause di forza maggiore e non sono pertanto imputabili alla Associazione ECU, che è sollevata da qualsiasi responsabilità in caso di spostamento delle date e/o della sede del percorso formativo. In tale eventualità, la Associazione ECUU provvederà a comunicare tempestivamente agli iscritti le nuove date, in accordo e secondo la disponibilità dei docenti. Per qualsiasi controversia sarà competente il Foro di Roma.